albertos home CODICE COLORI DELLE RESISTENZE  
 B e n v e n u t o
  language:   |   english  |  italian   
 

Le resistenze elettriche sono i componenti passivi più comuni e numerosi presenti in qualsiasi apparecchiatura elettronica. Alcune di esse sono di tale piccola dimensione che si è scelto convenzionalmente di indicarne il valore ohmico, e altri parametri, per mezzo di un codice di colori.
Decifrare il valore ohmico di una resistenza è abbastanza facile, e con un pò di pratica si individua mentalmente in un attimo. Le resistenze più comuni hanno 4 bande di colori, 3 per indicare il valore resistivo e una per indicare la tolleranza. La prima cosa da fare è individuare l'anello di colore che identifica la prima cifra. In molti tipi di resistenze questo si trova molto prossimo ad un lato della resistenza stessa. Non tutti i costruttori però utilizzano il medesimo procedimento, perciò quando l'individuazione del primo anello non è possibile col metodo prima detto, conviene cercare l'ultimo anello che identifica la tolleranza che è color oro o argento. Stabilita la successione degli anelli si sostituisce ai primi due colori il valore corrispondente e si moltiplica la cifra ottenuta per il valore corrispondente al terzo anello. Per esempio: se i primi 3 colori sono in sequenza marrone-rosso-giallo, il valore resistivo è 120.000 Ohm in quanto al marrone corrisponde la cifra "1", il rosso vale "2", e al giallo corrisponde un fattore moltiplicativo di 10000. Per la generalità delle resistenze si potrebbe procedere più semplicemente affiancando i valori "1", "2", e "0000".
Negli schemi elettrici degli apparecchi elettrici/elettronici, la resistenza elettrica viene rappresentata indifferentemente con uno dei seguenti simboli:
Sotto viene proposto un modulo calcolatore, a quattro e a sei anelli, per determinare il valore di una resistenza partendo dai colori che sono impressi su di essa. Selezionando dai menù a tendina del calcolatore i colori della resistenza di cui si vuol determinare il valore e premendo il tasto calcola, automaticamente si otterranno: i valori resistivo e di tolleranza della resistenza e, sulla destra, una sua rappresentazione grafica.

modulo calcolatore resistenza a 4 anelli - 6 anelli
Per l'uso comune, le resistenze vengono prodotte in valori standard per cui non è possibile trovare in commercio tutti i possibili valori come invece è possibile selezionare con il calcolatore sopra riportato. Per alcune applicazioni, dove si richiede una precisione maggiore, si trovano in commercio delle resistenze di valori non standard ovviamente di costo maggiore. E' il caso, per esempio, di alcune resistenze presenti nei multimetri e negli strumenti di misura in genere. Per questo tipo di resistenze si utilizzano anche sei anelli: 4 per il valore resistivo, 1 per la tolleranza, ed 1 che identifica il coefficiente di temperatura che diviene parametro importante per questo tipo di resistenze. Esistono, poi, resistori con 5 bande di colori, di cui 4 hanno lo stesso significato degli anelli delle resistenze a 4 bande, con l'aggiunta del quinto anello che identifica il "Fail Rate" per 1000 ore di funzionamento della resistenza in condizioni di pieno wattaggio.

Nella tabella che segue vengono indicati i valori corrispondenti ad ogni singolo colore e per determinata posizione:
 
ColoreI cifraII e III cifraMoltiplicatoreTolleranzaFail Rate X 1000 oreCoefficiente di Temperatura
Nero - 0 1 - - -
Marrone 1 1 10 ±1% (*) 1 100 ppm/°C
Rosso 2 2 100 ±2% (*) 0,1 50 ppm/°C
Arancione 3 3 1000 ±3% (*) 0,01 15 ppm/°C
Giallo 4 4 10000 - 0,001 25 ppm/°C
Verde 5 5 100000 ±0,5% (*) - -
Blu 6 6 1000000 ±0,25% (*) - -
Viola 7 7 - ±0,1% (*) - -
Grigio 8 8 - ±0,05% (*) - -
Bianco 9 9 - - - -
Oro - - 0,1 ±5% - -
Argento - - 0,01 ±10% - -
Nessuno - - - ±20% - -

  (*) = Non standard

| bookmark | Ottimizzato per IE 4+ e una risoluzione di 1024 X 768 px | contact |
  © Copyright 2003/2014 Leo Alberto Ugo